Saldi, sconti ed occasioni per l'estate 2010

ESTATE 2010, PARTONO I SALDI SCACCIA-CRISI

Meno contenti i commercianti che hanno visto minigonne, sandali, costumi da bagno e t-shirt attendere sugli scaffali l'arrivo del caldo e del sole e, con questi, dei clienti.
Interno armadio con maglietteDai primi di luglio fino agli inizi di settembre, è possibile acquistare merce scontata: abbigliamento, calzature, accessori, attrezzature sportive e qualche articolo regalo e per la casa si presentano nelle vetrine con prezzi ribassati. 

Queste le date di massima degll'inizio dei saldi 2010 nelle principale città italiane: si parte da Torino il 1° luglio, tocca poi ad Aosta, Campobasso, Firenze e Palermo il 2, poi è la volta di Milano, Venezia, Bari, Roma  e Reggio Calabria sabato 3 luglio, Cagliari il 4, Perugia e Bologna il 7, Genova il 9 luglio; ultima Trento che dovrà attendere fino al 15 luglio; ovunque termineranno il 30 settembre.

Le associazioni dei consumatori invitano gli acquirenti alla prudenza per non subire truffe: diffidare degli sconti superiori al 50%, esigere il cartellino che riporti il vecchio ed il nuovo prezzo e la percentuale di sconto, conservare lo scontrino per poter cambiare (entro 60 giorni) l'articolo che rechi difetti di fabbrica, far valere il diritto di pagare, se lo desiderate e se di norma accettate in quel negozio, con Bancomat o carte di credito.
Se invece vuoi risparmiare tutto l'anno, consulta le schede aggiornate dei 3000 outlet e spacci aziendali d'Italia.